Dalla Toscana alla MOAC di Sanremo, gli scultori de “I Mestieri dell’Arte fra Tevere e Arno”

I Mestieri dell'Arte fra Tevere e ArnoDirettamente dalla Toscana, patria dell’ingegno fiorentino e terra natia di alcuni dei più grandi geni artigiani della storia del Made in Italy, saranno presenti alla MOAC 2018 gli scultori dei Mestieri dell’Arte fra Tevere e Arno. Un progetto nato per riunire le migliori “menti e mani artigiane” delle botteghe fiorentine sotto un’unica rete informale e che in occasione delle Mostra Mercato dell’Artigianato avranno lo spazio e la visibilità che una produzione di così alto livello culturale merita. Esposizioni e realizzazioni eseguite dal vivo dai mastri artigiani e dai loro allievi che mostreranno al pubblico le attività di un laboratorio artigianale, dalla lavorazione tradizionale del ferro battuto in stile liberty e decò per la realizzazione di cancelli e ringhiere ai processi  di scalpellatura e scultura della pietra e del marmo.

Un’occasione irripetibile per ammirare autentici capolavori d’artigianato, simbolo dell’identità storica e commerciale del nostro paese lontana dalle moderne logiche di mercato di oggi, orientate più alla produzione in serie e standardizzata che all’unicità di un manufatto d’eccellenza.

Presenti aziende leader dell’artigianato fiorentino, tra cui Biri, specializzata nel restauro, messa in opera e realizzazione di complementi d’arredo e Brogi, maestri nella forgiatura e lavorazione di intrecci, accostamenti e incastri perfetti.